Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

L’HMRC punta al controllo illimitato sui dati dei contribuenti 2020-2021

Il progetto di legge Finance Bill 2020-2021 (che si presenta come una modifica dei poteri all’allegato 36 nella Legge Finanziaria del 2008) mira a introdurre importanti poteri d’informazione in capo all’HMRC. Il provvedimento consente all’agenzia di emettere degli avvisi denominati ‘Financial Institution Notices’ (FIN), i quali costringeranno le banche e altri istituti finanziari a divulgare informazioni sui contribuenti senza che vi sia autorizzazione da parte del tribunale.

Al fine di emettere le FIN, i funzionari dell’HMRC dovranno fornire un “parere ragionevole” sulla convenienza per l’agenzia di eseguire controlli sulla posizione fiscale del contribuente o riscuotere debiti presso lo stesso.

L’HMRC ha giustificato un’azione di tale portata sostenendo che fosse necessaria l’estensione dei propri poteri per soddisfare le richieste di scambio di informazioni provenienti dai governi stranieri.

“Se il progetto di legge sarà approvato è prevedibile che l’HMRC farà ampio uso dei poteri acquisiti. I contribuenti dovranno pertanto prepararsi a controlli più frequenti sulle proprie posizioni fiscali ed è necessario che le rivedano regolarmente al fine di garantirne la conformità.”, afferma Francesco Giorcelli, esperto fiscale di Capital Trustees.

FONTE: www.gov.uk