Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

L’incertezza economico-politica allontana i res non-dom dal Regno Unito

La recente pubblicazione della ricerca annuale condotta dall’HMRC sui contribuenti non domiciliati (non-dom) nel Regno Unito rivela i primi segni della cosiddetta “fuga dei non-doms”.

I contribuenti non-dom sono infatti diminuiti da 78.700 nel 2018 a 78.000 nel 2019, andando di pari passo con il trend del numero di contribuenti domiciliati, il quale ha subito un calo nello stesso periodo di tempo.

I non-dom sono stati una delle principali fonti d’investimento nell’economia del Regno Unito, ma la loro recente riluttanza ad investire nel Paese getta le sue fondamenta nelle riforme sullo stato dei non-dom attuate a partire dal 2017. Tale trend è destinato a consolidarsi anche a causa del periodo di incertezza economico-politica che il paese sta attualmente attraversando. Con l’entrata in vigore della Brexit ed il caos generato dalla Pandemia, gli HNWI che fino ad ora hanno beneficiato del regime non-dom dovranno tenere d’occhio le prossime mosse del governo e valutare possibili soluzioni alternative. Regimi simili sono stati infatti attuati in altri paesi del continente europeo (la Svizzera tra i più popolari) e rappresentano alternative interessanti per gli HNWI alla ricerca di scenari politicamente ed economicamente più stabili.

FONTE: www.gov.uk