Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

LIsFi e LSerFi: conclusi i lavori preparatori

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha conferito alla Società anonima svizzera di vigilanza AOOS l’autorizzazione quale quinto organismo di vigilanza (OV), riconoscendola inoltre quale organismo di autodisciplina (OAD) ai sensi della Legge sul riciclaggio di denaro (LRD). La fase di costituzione dei prerequisiti istituzionali per l’attuazione della Legge sugli istituti finanziari (LIsFi) e della Legge sui servizi finanziari (LSerFi) si ritiene pertanto conclusa dato che allo stato attuale, non vi sono altre domande di abilitazione per OV o servizi di registrazione in sospeso.

Secondo le nuove normative entrate in vigore a gennaio 2020, gestori patrimoniali e trustee devono richiedere un’autorizzazione della FINMA entro la fine del 2022, dimostrando di essere affiliati a un OV. Fino alla decisione in merito all’autorizzazione possono continuare la loro attività, purché siano anche affiliati ad un organismo di autodisciplina. Gli operatori che iniziano la loro attività nel 2020 sono tenuti a darne immediata comunicazione alla FINMA; entro il 6 luglio 2021 al più tardi dovranno aderire anche ad un OV e aver presentato una richiesta di autorizzazione.

FONTE: www.finma.ch